Floriana Mastandrea, giornalista professionista, scrittrice, sociologa, esperta in condizione femminile, cinema, Italiani all’estero e politica, per la quale nutre passione fin da piccola. Laureata in Sociologia presso l’Università Federico II di Napoli (tesi in Sociologia delle comunicazioni di massa) Ha collaborato a partire dagli anni Novanta con la Rai come autrice conduttrice di programmi radiotelevisivi, e reportage, tra cui: Lettere da Ariano, storie personaggi e racconti di un centro irpino (Rai Campania); Il tempo delle scelte (Rai Uno, con Romano Prodi); Vietnam sotto il segno della Tigre (reportage in due puntate per Rai International); La terra al sud della Cina (reportage per Rai Tre-Alle falde del Kilimangiaro); L’ospedale Albert Schweitzer nella realtà gabonese (Rai Educational, nel 2005 e nel 2006 in replica), viaggio dall’Alsazia al Gabon per evidenziare il pensiero e l’opera del filantropo Albert Schweitzer. Ha scritto per AgenParl (Agenzia parlamentare di politica, economia e  cultura), Terra! e Minerva. Collabora con: Leggere: tutti, Il Quotidiano del Sud, Sinistra e 1/2 giorno, Quaderni di Cinema Sud, NoiDonne, arianonews24.it        Ha pubblicato i libri: L’altra Africa di Albert Schweitzer (Rai-Eri, Armando); Aleandro Longhi, cinque anni di opposizione in Parlamento; Sardegna nel cuore, insolita guida storico-antropologica-culturale ed enogastronomica; RESOLVER CUBA – Viaggio nell’isola della Revolución […], Edizioni Gruppo Albatros – Il Filo.                                                                         A settembre 2020 è uscito un suo instant book della memoria: Wuhan – Ariano Irpino, diario di una pandemia, contenente una raccolta di articoli, interviste, lettere, del periodo dell’emergenza da coronavirus, che ha visto la città di Ariano Irpino (la più estesa e popolata della provincia di Avellino, seconda solo al capoluogo) protagonista suo malgrado, con contagiati e morti, tanto da essere stata dichiarata dal presidente della Regione Campania, Zona rossa, dal 15 marzo al 22 aprile 2020. Sta portando avanti da oltre 12 anni un’ardua battaglia per i diritti, anzitutto al suo status di figlia, usurpatole fin dalla nascita e divenuto in seguito, fonte di speculazione da parte di alcuni familiari, fino a sconvolgerle la vita. Sulla sua complessa vicenda  è quasi pronto un libro, che tra non molto darà alle stampe.                                                                      È opinionista della Sbs, la radiotelevisione multilingue per gli Italiani d’Australia.

Di Floriana Mastandrea

Giornalista, scrittrice, sociologa: per una società più equa, la giustizia giusta e i diritti, soprattutto per i più deboli. Combattente per indole e per necessità.