SENATO_940x380.jpgcollage_940x380.jpgfloriana.jpgfloriana1.jpegfloriana_mastandrea_giorgio_albertazzi.jpgfloriana_mastandrea_ugo_pagliai_giuseppe_marino1.jpgfloriana_premio_della_sera.jpgfloriana_premio_della_sera1.jpgfloriana_premio_della_sera2.jpgfloriana_sorridente_940x380.jpg

Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.florianamastandrea.it/home/plugins/content/plgBonckoSlideShow/plgBonckoSlideShow.php on line 118

Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.florianamastandrea.it/home/plugins/content/plgBonckoSlideShow/plgBonckoSlideShow.php on line 118

L'altra metà del cielo

Venerdì 7 marzo ore 18  - Status Symbol - Ariano Irpino

Semantica della donna tra cultura e rappresentazione

Nella nostra contemporaneità si è soliti assistere a un dibattito che oscilla tra 'qualche diritto ottenuto' e ostentato con orgoglio, e una quotidianità che ci racconta di stalking, gelosie omicide, dimissioni in bianco e utilizzo del corpo come merce di scambio. Da figli di una cultura patriarcale, ci stiamo via via abituando a sentir "più nostri" concetti come "pari opportunità" e "differenze di genere". Il linguaggio acquisisce così, nella sua dimensione più ampia, un ruolo fondamentale nella costruzione del progresso: la donna, pur spesso inserita a pieno titolo nel mondo del lavoro, è relegata, poiché madre e moglie, a un ambito “di cura”, di tutela dell’altro e, pertanto, allontanata da molti ruoli apicali. Alla copiosa fruizione di parole nei "discorsi al maschile", si contrappone l'esiguità di testimonianze dirette. Charlotte Whitton, con l'aforisma “Le donne devono fare qualunque cosa due volte meglio degli uomini per essere giudicate brave la metà. Per fortuna non è difficile.”, ci restituisce il senso di una realtà più che mai attuale. La (auto)rappresentazione stessa della donna, difatti, l'ha costretta a spendersi oltre misura per conquistare ciò che, riscoprendo un barlume di buon senso, le sarebbe dovuto spettare di diritto: uguali condizioni di partenza e medesime prospettive di arrivo del "maschio".

Modera Floriana Mastandrea  

                                                                                     Intervengono:                                                                                    Lella  Iengo - Presidente Associazione Fidapa -

  1. Maria Teresa Cipriano - Dirigente scolastico - 
  2. Alessandro Nicotera - Presidente Provinciale dei Forum della Gioventù -
  3. Giuliana Franciosa - Ricercatrice ISFOL -
  4. Giancarlo Giordano - Deputato della Repubblica -

 

 

Possono commentare solo gli utenti registrati

Joomla templates by a4joomla