SENATO_940x380.jpgcollage_940x380.jpgfloriana.jpgfloriana1.jpegfloriana_mastandrea_giorgio_albertazzi.jpgfloriana_mastandrea_ugo_pagliai_giuseppe_marino1.jpgfloriana_premio_della_sera.jpgfloriana_premio_della_sera1.jpgfloriana_premio_della_sera2.jpgfloriana_sorridente_940x380.jpg

Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.florianamastandrea.it/home/plugins/content/plgBonckoSlideShow/plgBonckoSlideShow.php on line 118

Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.florianamastandrea.it/home/plugins/content/plgBonckoSlideShow/plgBonckoSlideShow.php on line 118

Il Sud reagisca a Lega e Pdl

Al Nord Lega e Pdl travolti dagli scandali, si accordano in vista delle elezioni politiche del 24 e 25 febbraio: "Prima il Nord, la macroregione del Nord, poi l'Europa delle Regioni", ha proclamato Maroni. Pur di vincere le elezioni in Lombardia, dove Lega e Pdl hanno perso consenso, la Lega rivolta ad esaltati imprenditori del Nord o gente che ha paura di perdere i propri privilegi, si affida ancora una volta alla facile demagogia populistica, e stringe un disperato accordo col Pdl. Eppure se n'erano dette di tutti i colori Maroni e Berlusconi, ma si sa, la coerenza non è di una certa politica, quella

machiavellica senza princìpi e dignità. Disposti a tutto per disperato opportunismo cominciando col rinnegare ciò che avevano, sempre gli uni contro gli altri, propagandisticamente proclamato. Questo nefasto accordo è indicativo di certa politica finalizzata a ingannare gli elettori con promesse di facili chimere, tra cui la "permanenza" sul territorio settentrionale del 75%delle tasse. Ma la Lega dello slogan "Roma ladrona", non è quella che è stata colta con mani e corpo nel sacco, a cominciare dalla famiglia Bossi? Lega e Pdl sono una contraddizione in termini, una distorsione della democrazia, una sua degenerazione. E la Lombardia, sta al gioco o è in grado di reagire alla prosopopea di questi politicanti, dimostrando una sua autonomia di pensiero e azione? Nell'Italia in cui è stato versato sangue per creare l'unione, si può accettare ancora che nel terzo millennio si parli di divisione, di discriminazione del Sud? Quel Sud,che, non si dimentichi è andato nel dopoguerra a portare le sue risorse di forza lavoro e creatività proprio al Nord. Quel Sud che troppo spesso è stato vittima di speculazioni da parte imprenditori del Nord che hanno impiantato nelle sue terre aziende fantasma o di breve durata, per usufruire di cospicui finanziamenti. Quel Sud che è tempo che si ribelli, penalizzi il Pdl che lo usa come serbatoio di voti, e si riscatti votando per la Sinistra, l'unica in grado di garantirgli dignità e futuro.
Floriana Mastandrea, giornalista e scrittrice, candidata di SEL (Sinistra Ecologia Libertà) per il Senato Circoscrizione Campania

Commenti   

 
0 #2 Cialis Coupon 2019-11-13 22:59
Acheter discret Tadalafil 5mg medical: Pharmacie en ligne sans ordonnance.
 
 
+1 #1 Floriana Mastandrea 2013-01-17 16:28
Test
 

Possono commentare solo gli utenti registrati

Joomla templates by a4joomla